Alla stazione centrale del capoluogo lombardo “Exempla il Gran tour del Saper Fare Campano”

Venerdì 11 febbraio alle 10 l’happening  “I mestieri d’arte come risorsa culturale e territoriale:  il modello italiano e le eccellenze campane”, con in prima linea Cna

Dall’artigianato alla moda, all’oreficeria. Sono 44 le imprese della Campania in mostra a Milano, alla Stazione Centrale nell’ambito della grande vetrina della Regione Campania per il fashion e la capacità artigianale molto moderna delle pmi campane. Lo spazio che da settimane porta a Milano la produzione di primo piano dalla Campania ospita venerdì, alle 10, l’evento I mestieri d’arte come risorsa culturale e territoriale: il modello italiano e le eccellenze campane” che vede in prima linea Cna che ha portato all’esposizione meneghina 44 imprese. “L’iniziativa delle Regione Campania Exempla – spiega Giuseppe Oliviero, presidente di CNA Campania Nord – rappresenta per l’artigianato Campano un modello di promozione territoriale esemplare, una vetrina per presentare al Paese e al mondo il saper fare dei nostri territori, luoghi di produzioni eccellenti, fucine di creatività, arte, cultura e storia. Il sistema dell’artigianato, delle micro e piccole imprese, si afferma come sistema economico indispensabile per lo sviluppo dei territori. In questo contesto il valore culturale oltre che economico dell’iniziativa Exempla, rappresenta una provocazione intelligente che stimola il nostro mondo, pronto ad accettare la sfida: valorizzare, raccontare il territorio attraverso il saper fare visto come valore aggiunto e fattore competitivo in un mercato sempre più globalizzato. Le CNA della Campania hanno da subito accettato la sfida consapevole che la cultura della rappresentanza deve nutrirsi di nuovi orizzonti, reinterpretare se stessa in una logica di comunità che vuole rappresentare gli interessi dell’economia diffusa in coerenza con i mutamenti della società, che impongono sfide sempre più qualificate. In questo contesto la collaborazione con le Università, con i Musei di settore, con le Fondazioni di promozione e col sistema della formazione diventa un’azione fondamentale che intendiamo sempre più sviluppare”. L’evento di domani sarà aperto da Oliviero insieme a Matteo Reale, presidente di Cna Milano, e Rosanna Romano, direttore generale per le politiche culturali e il turismo della Regione Campania, mentre la giornata verrà conclusa dall’intervento di Felice Casucci, assessore regionale campano al turismo. Ci sarà la tavola rotonda “Corall design, jewel, fashion and communication”, aperta da Maria Dolores Morelli, presidentessa del corso di laurea di design e comunicazione dell’Università Vanvitelli, Arduino Zappaterra, presidente nazionale orafi Cna, Romualdo Pettorino presidente Cna Orafi Campania. “Il settore orafo e del gioiello – spiega Pettorino – know-how e creatività, sono componenti vincenti in cui la filiera orafa diventa locomotiva del sistema produttivo nazionale. Un giro d’affari in crescita nonostante le diffuse contrazioni per gli eventi che abbiamo vissuto e che viviamo. Exempla gioca un ruolo fondamentale nella promozione del Made in Campania, tassello fondamentale del Made in Italy, mettendo in vetrina la grande tradizione orafa napoletana e campana. La CNA Campania mette in campo tutto ciò che è nelle proprie possibilità per assicurare il cambio generazionale, cominciando dalle Scuole, le vere fucine degli artigiani di domani, nel concetto moderno del termine, con un occhio alla tradizione e con l’altro rivolto alle moderne tecnologie di promozione e diffusione della produzione orafa. Anche in questo Exempla ci viene incontro fondendo insieme le esigenze di rappresentare e promuovere il nostro brand sui mercati internazionali e assicurare il prosieguo di quelle botteghe nelle quali i gioielli nascono”.

   Il secondo focus a seguire si intitola “L’eccellenza della moda in Campania”, aperto da Roberto Liberti, presidente corso di design per la moda all’Università Vanvitelli, con gli interventi di Antonio Franceschini, presidente Cna nazionale moda, Tommaso D’Alterio, direttore generale fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo Onlus, e Aldo Toscanopresidente CNA Federmoda Campania. “La Campania – spiega Toscano – vive un momento di grande fermento, Napoli e la sua terra sono tra le mete più visitate al mondo, oltre alle bellezze naturalistiche, architettoniche, gastronomiche e artistiche ci sono le eccellenti mani che creano vere e proprie opere d’arte. Abbiamo sposato e promosso il progetto e modello “Exempla” che non solo mette in vetrina ma porta all’attenzione nazionale e mondiale attraverso i posti più belli e strategici sul territorio il ‘saper fare campano’, tanto apprezzato al punto da diventare un modello di economia virtuoso. La nostra sartoria, rappresenta l’espressione di una creatività che non ha eguali, un brand di autentica unicità, storia e creatività che ha nei suoi maestri artigiani il vero punto di forza”. 

Elenco Espositori Cna Campania: Enzo Liverino1894, Buonocore Gioielli Srl,Pettorino Romualdo Foè Gioielli, Roberto Galeno, Mellucci by Ve.Ga. snc, Generoso Gioelli dal 1970, Ludovica Loffredo Bijoux, Maestro Gennaro Garofalo, Sesto senso Gioielli di Roberto Petrillo, Gustavo Renna, Russo Cammei, Ceramiche Coppola, Bottega N. Giustiani, Terrerosse Sorrento di A.P.Ottone, Salvatore Troiano, Alessandro Fiorentino

Collection, Franco Stinga Inlaid, Marcello Aversa, Balduccelli sandali, Antea- Michele Del Prete, Gloves Forino, Rica srl, Sandali Siniscalchi, Sartoria Trama srl, Angela Capezzuto, Paolo Scafora srl, Ferdinand concept, Nuova Riviera srl, Rosati Bianca, Mapic srl, D-style occhiali artigianali, Agemina gioielli, Pontillo Prestige, Adelia Crivelli gioielli, Luigi Truono- il Turchese gioielli, Luigi Sala gioielli, Ferrante gioielli, Le Ceramiche di Anna Rita Cassetta, Il Vasaio vietrese, Ceramica artistica Sorrentino Carmine, Ceramica Juvenes, La Bottega dei Ricordi di Teresa Bisogno, Giuseppe Cicalese Ceramiche d’Arte, Ceramica Artistica Vietrese Antonio D’Acunto.

6 pensiero su “Con Cna Campania moda , oreficeria e artigianato invadono Milano”
  1. … [Trackback]

    […] Find More here on that Topic: focusitaliaweb.it/con-cna-campania-moda-oreficeria-e-artigianato-invadono-milano/ […]

Lascia un commento