Venerdì 16 dicembre a Bologna il XV forum dell’Unione giovani dottori commercialisti con i viceministri Leo e Sisto

BOLOGNA – “L’attività del Collegio sindacale delle società, per come è declinata nel nuovo Codice della crisi, offre ai dottori commercialisti l’opportunità di trovare una legittimazione definitiva. Non più una professione “classica”, quasi tutta legata alla contabilità, ma figure professionali determinanti per il prosieguo dell’operatività economica delle imprese e la tutela di interessi di carattere generale. Un organo chiamato a valutare la capacità dell’impresa di mantenere nel lungo periodo il proprio valore, nel quale i commercialisti sono strategici. Per la categoria è una posizione che occorre, oggi, occorre difendere a denti stretti da aggressioni esterne”.

 Lo afferma Matteo De Lise, presidente Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili, presentando il XV forum dei giovani commercialisti, dal titolo “La ricerca di una nuova identità per il professionista negli organi di controllo”, in programma venerdì 16 dicembre 2022 dalle ore 10:00 a Bologna, nella Basilica Patriarcale di San Domenico Salone Bolognini (piazza San Domenico, 13). L’evento è organizzato con Fondazione Centro Studi Ungdcec e Iuya. 

Tra i nuovi compiti del Collegio sindacale, spiega De Lise, “l’osservanza della legge e dello Statuto e il rispetto dei principi di corretta amministrazione. Ma anche l’adeguatezza delle procedure adottate dal Cda, dell’assetto organizzativo della società, del sistema di controllo interno e dell’assetto amministrativo-contabile. Se dall’attività di vigilanza dovessero emergere rischi di possibili violazioni, il Collegio sindacale deve richiedere all’organo amministrativo l’adozione di azioni correttive, monitorandone la realizzazione nel corso dell’incarico. Infine, dalla riforma del Codice della Crisi, emerge inoltre il potere del Collegio sindacale di proporre anche istanza di fallimento”.

Al forum interverranno Maurizio Leo, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, e Francesco Paolo Sisto, Vice Ministro della Giustizia. Tra i rappresentanti della politica anche Chiara GribaudoMarta SchifoneAndrea De Bertoldi ed Ettore Rosato

Le professioni saranno rappresentate dai presidenti della Cassa dottori commercialisti, Stefano Distilli, e della Cassa ragionieri, Luigi Pagliuca. Gli Ordini dei commercialisti dai presidenti locali, guidati da Enrica Piacquaddio, numero uno Odcec Bologna, e Francesco Paolo Fabbri, presidente Ugdcec Bologna.

4 pensiero su “Professioni, De Lise (Ungdcec): “Nel ‘nuovo’ Collegio sindacale commercialisti strategici””
  1. … [Trackback]

    […] There you can find 65432 additional Information on that Topic: focusitaliaweb.it/professioni-de-lise-ungdcec-nel-nuovo-collegio-sindacale-commercialisti-strategici/ […]

Lascia un commento