Napoli è la capitale italiana del turismo e lo ha dimostrato in questi mesi. Allora ripartiamo da qui, insieme all’artigianato d’eccellenza, e all’enogastronomia, per affrancare la nostra città anche da gufi e malelingue

Anche per questa domenica l’economista Gianni Lepre ci esorta a riflettere con una card dedicata alla città di Napoli, e ad una di quelle realtà che in pochi sono disposti ad ammettere. Napoli, in questa stagione estiva 2022, ha ampiamente dimostrato di essere la vera capitale tricolore del turismo di massa e secondo il noto economista e volto popolare del TG2 Italia, “bisogna ripartire proprio da questi numeri per rinfrancare la città da chi la vorrebbe solo ed unicamente la ‘Gomorra land’ descritta da Saviano, o la ‘Beirut continentale’ per altri beoti della critica cotta e mangiata”. Napoli è la capitale morale e materiale del Mediterraneo, e niente e nessuno potrà mai annullare questa realtà.

5 pensiero su “La Napoli capitale italiana del turismo va preservata e promossa”

Lascia un commento