“Come Rivoluzione Ecologista Animalista intendiamo esprimere tutta la nostra più sentita vicinanza e tutto il nostro più profondo cordoglio alle famiglie delle vittime di Casamicciola, sull’isola di Ischia, a seguito di un violento nubifragio che ha causato morte, paura e ingenti danni materiali. Una vera e propria tragedia dove probabilmente il cambiamento climatico e la “mano” dell’uomo hanno purtroppo inciso in maniera diretta e determinante. Quanto accaduto a Ischia infatti riaccende i riflettori mediatici sul delicato e complesso tema dell’abusivismo edilizio e sulla incapacità della amministrazione pubblica di contenere un fenomeno che rischia di nuocere gravemente sulla sicurezza dei cittadini, degli animali e sull’ambiente, devastato dalle illegalità edilizie perpetrate da individui che se ne infischiano di regole e leggi: il tutto di fronte a uno Stato pachidermico e strapieno di burocrazia. Basti pensare che nel nostro paese nel 2021 le costruzioni autorizzate sarebbero state l’86,9%, mentre il rimanente 13,1% risulterebbe abusivo.  Numeri impietosi, ai quali va strettamente collegato poi la questione dell’abbattimento degli edifici illegali: a fronte di migliaia di provvedimenti di demolizione, infatti, sono sensibilmente meno quelle eseguiti in maniera effettiva o gli immobili realmente acquisiti come patrimonio del Demanio. Siamo di fronte a un contesto davvero allarmante che richiede una necessaria inversione di tendenza. Rea, dunque, continuerà a monitorare e a denunciare tutte quelle situazioni di illegalità diffusa che incidono sull’incolumità pubblica e sull’ambiente nella speranza che tragedie come quelle di Ischia non accadano più”. Così, in una nota, il segretario nazionale di Rivoluzione Ecologista Animalista, Gabriella Caramanica (nella foto).

Un pensiero su “Ischia, Caramanica (Rea): “Tragedia è cartina tornasole del Sistema Paese””

Lascia un commento