Paolo Longobardi, presidente onorario Unimpresa

ROMA – «Con la nomina dei presidenti di Camera e Senato, prende avvio la vita del Parlamento italiano, nella sua nuova composizione dopo le elezioni dello scorso 25 settembre, e può concretamente cominciare la diciannovesima legislatura. Oltre a congratularmi con i due presidenti di Palazzo Madama e Montecitorio, Ignazio La Russa e Lorenzo Fontana, a nome di Unimpresa rivolgo gli auguri di buon lavoro a tutti i senatori e i deputati della Repubblica italiana. La presenza di una maggioranza netta e politica rappresenta un fattore non irrilevante per la rapida formazione del governo e, altresì, costituisce un ottimo presupposto per arrivare alla realizzazione di importanti riforme che da troppi anni attendiamo. Mi riferisco soprattutto alle riforme decisive per il rilancio dell’economia, dal fisco alla giustizia, dalla burocrazia alle grandi infrastrutture e opere pubbliche». Lo dichiara il presidente onorario di Unimpresa, Paolo Longobardi. «Molte di quelle riforme sono legate all’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, che rappresenta, per l’Italia, un’occasione irripetibile di dare un assetto diverso e più moderno al nostro Paese. Il prossimo inverno sarà particolarmente e, per il nuovo governo, ci auguriamo composto da figure competenti e di altissimo profilo, la sfida sarà anche sostenere le famiglie e le imprese, messe a dura prova dalla crisi, dall’inflazione e dalla crescita delle bollette energetiche» aggiunge Longobardi. 

3 pensiero su “Parlamento: Longobardi (Unimpresa), dopo presidenti Camere subito governo di alto profilo”

Lascia un commento