Legge di bilancio, proposte soddisfacenti anche se auspichiamo integrazioni, su nostra richiesta, in sedi parlamentari- lo comunica Agostino Ingenito (in foto), presidente nazionale  del comparto ricettivo extralberghiero Abbac, aderente a rete Fenailp,. 
“Va nella direzione delle nostre proposte, l’azione che calmiera i costi energetici, anche se auspichiamo di estendere la platea anche alle nostre piccole strutture ricettive extralberghiere, costrette a costi notevoli per le bollette e che svolgono una funzione significativa per l’ospitalità ed accoglienza viaggiatori. Bene anche per l’annunciato sgravio contributi e imposte per l’assunzione di personale  per under36, donne e percettori di reddito come per la trasformazione di contratti a tempo indeterminato per personale in servizio, anche appare necessario compiere azioni anche per over50  ed avviare azioni per contratti collettivi per il settore. Accogliamo con interesse la proroga per il 2023 delle agevolazioni per acquisto prima casa per giovani under36 anche se sarebbe utile estendere a quanti aldilà del limite di età, effettuano acquisto prima casa ed in particolare, previo rispetto analisi fabbisogni abitativi, intendono ristrutturare immobili in aree spopolate per destinarle a strutture ricettive diffuse, prevedendo agevolazioni per mutui – continua Ingenito – Utile l’aumento della soglia dei ricavi ad 85.000 euro del regime agevolato Flat Tax ma bisogna tener conto se cambiano coifficenti codici Ateco, riduzione dei contributi minimi Inps e i diversi livelli incrementali di flat tax introdotti in questa legge di bilancio. Auspichiamo che sia garantita la continuità del tax free per acquisti per i turisti, cosi da aumentare gli incentivi per arrivi in Italia, ed ulteriori detassazioni per chi effettua viaggi in aree del Sud e isole come per aree interne, che consentirebbe di incentivare tour operator e individuali a soggiorni alternativi ed integrativi . “Nelle prossime settimane chiederemo audizioni al Ministro al Turismo e alle commissioni parlamentari competenti per proporre nostre modifiche ed integrazioni come per le attività stagionali e incentivi a lavoratori stagionali che vedono il rischio di riduzione Naspi- In questo caso un’azione che incentivi destagionalizzazione con sconti ed agevolazioni imprese potrebbe garantire continuità lavorativa. Auspichiamo inoltre la reintroduzione del bonus vacanza che consentirebbe di aumentare la mobilità e turismo interno soprattutto fuori dalle stagioni più intense di flussi. 

4 pensiero su “Legge di Bilancio: Ingenito (Abbac), auspichiamo integrazioni alle nostre richieste”
  1. … [Trackback]

    […] Read More Info here on that Topic: focusitaliaweb.it/legge-di-bilancio-ingenito-abbac-auspichiamo-integrazioni-alle-nostre-richieste/ […]

Lascia un commento