Bruxelles – È vergognoso: mentre milioni di europei non hanno i soldi per il riscaldamento le compagnie di combustibili fossili stanno facendo miliardi di profitti extra grazie alla crisi. Finalmente, la Commissione europea sta valutando la possibilità di tassare questi profitti indecenti e restituire i soldi ai cittadini, per pagare le bollette, e investire in energia pulita. Tra pochi giorni, i ministri dell’Energia di tutta Europa si riuniranno per votare la proposta. 

Praticamente tutti i partiti in campagna elettorale hanno promesso tagli al costo dell’energia. Per questo il vicepresidente dell’UE ha proposto di tassare gli estrattori di combustibili fossili per un terzo dei loro profitti, una misura che potrebbe far rientrare 25 miliardi di euro già quest’anno. Soldi che si potrebbero usare per sostenere le famiglie anche in Italia, e stimolare l’uso delle energie rinnovabili.

In tempi di crisi, è importante rimanere uniti. In questo momento, molti cittadini stanno soffrendo a causa dei prezzi elevati e degli effetti del cambiamento climatico, mentre le grandi aziende di combustibili fossili stanno intascando a più non posso.

8 pensiero su “Crisi energetica: mentre gli Europei si preparano al freddo compagnie di combustibili fossili fanno extra profitti”
  1. … [Trackback]

    […] Read More on that Topic: focusitaliaweb.it/crisi-energetica-mentre-gli-europei-si-preparano-al-freddo-compagnie-di-combustibili-fossili-fanno-extra-profitti/ […]

  2. … [Trackback]

    […] There you can find 62974 more Info to that Topic: focusitaliaweb.it/crisi-energetica-mentre-gli-europei-si-preparano-al-freddo-compagnie-di-combustibili-fossili-fanno-extra-profitti/ […]

  3. … [Trackback]

    […] Info to that Topic: focusitaliaweb.it/crisi-energetica-mentre-gli-europei-si-preparano-al-freddo-compagnie-di-combustibili-fossili-fanno-extra-profitti/ […]

Lascia un commento